TECNOLOGIA BIHLER PER CONTATTI / CONNETTORI

Produrre contatti e connettori in modo più efficiente

L'industria dei contatti e dei connettori è di importanza centrale per Bihler. Questo perché la domanda in queste due industrie è destinata ad aumentare significativamente nei prossimi anni. Questo è dovuto principalmente alla crescente digitalizzazione ed elettrificazione, così come il cambiamento tecnologico nell'industria automobilistica verso l'elettromobilità. Con la sua forza innovativa e le sue soluzioni di automazione orientate al futuro, Bihler è considerata il motore della tecnologia e dell'innovazione per una maggiore efficienza nella vostra produzione.

 

KOSTAL: New processing center for connectors

Rosenberger: Coaxial plug-in connectors as pure stamped/formed parts

 

Connettori fabbricati con la tecnologia Bihler

Sistema idraulico affidabile

Valvole idrauliche

Molte macchine agricole ed edili utilizzano sistemi idraulici per azionare le loro unità di lavoro. Le valvole idrauliche a controllo elettrico consentono di regolare la pressione nel sistema in modo sicuro e affidabile. I connettori a spina a tre o quattro poli utilizzati per il collegamento delle valvole idrauliche vengono realizzati sul sistema di produzione e assemblaggio servocontrollato BIMERIC BM 4500.

La macchina produce innanzitutto il pezzo di contatto mediante tranciatura, coniatura, trafilatura e maschiatura. Nella fase successiva viene montato l'assieme. La BIMERIC inserisce le viti, aggiunge l'alloggiamento, separa il pezzo di contatto e assembla il tutto mediante l’unità Pick & Place. Il processo è estremamente sicuro poiché il pezzo tranciato e piegato viene lavorato direttamente sulle strisce di movimentazione. Il sistema consente di produrre fino a 80 connettori a spina al minuto in 16 varianti diverse. Il cambio produzione avviene entro 30 minuti ed è gestito dal sistema di controllo centrale.

 

Connessione perfetta

Lamella di contatto ad anello

La nuova lamella di contatto ad anello, recentemente sviluppata per il contatto a elevata corrente in trasformatori, armadi di controllo e interruttori, è quasi un'opera d'arte. Consiste in un nastro portante elastico in acciaio inossidabile con lamelle rivettate e offre il vantaggio, rispetto ai contatti a molla a spirale convenzionali, di una resistenza di contatto costantemente bassa e di un riscaldamento minimo del contatto, anche con carichi permanentemente elevati. Il processo produttivo è innovativo quanto il componente.

Processo innovativo

Può essere montato in modo particolarmente efficiente e sicuro su un servo-sistema di produzione e montaggio BIMERIC BM 3000 e un sistema di saldatura B 20K in combinazione con l’avanzamento a pinza radiale RZV 2.1. La capacità di scarico è di ben 100 lamelle al minuto. Il sistema si occupa di tutte le fasi necessarie, dal taglio, alla piegatura, allo stampaggio e alla saldatura fino al trasporto degli scarti, in un unico processo continuo. Nella decisiva saldatura a contatto, l'avanzamento a pinza radiale come sistema di avanzamento compatto garantisce un'alimentazione e un posizionamento altamente dinamici e precisi del materiale a nastro.

 

Contatto al tocco di un pulsante

Microtasti

Che si tratti di un telecomando, un telefono o della tastiera di un computer portatile, i microtasti, sotto forma dei cosiddetti tasti a corsa breve, sono parte integrante di molte interfacce di dispositivi azionati manualmente. I componenti, da pochi millimetri, devono offrire un'elevata affidabilità di commutazione e un fitto sistema di contatti per istituire o staccare il contatto elettrico con la pressione di un pulsante, a seconda della posizione dell'interruttore. Una soluzione di produzione di tasti molto efficiente, con 240 pezzi al minuto, è stata recentemente implementata con il servo-sistema di produzione e assemblaggio BIMERIC BM 3000 di Bihler.

240 microtasti per minuto

Il sistema estrae il nastro pretagliato dalla bobina, controlla lo stampaggio a iniezione sul nastro per mezzo di una telecamera e poi esegue le operazioni di taglio e piegatura. Il componente viene poi montato da dietro con un massimo di tre dischi a scatto, dopo di che viene montato anche il coperchio da dietro, prova di innesto inclusa. Tutto questo è seguito dal controllo tramite telecamera e dal test di funzionamento elettrico e meccanico del tasto. Dopo la marcatura laser, i pezzi buoni vengono automaticamente scaricati e trasportati verso l’impianto di imballaggio. Oltre che per le alte prestazioni, il sistema convince per l'altissima qualità e la rapida convertibilità ad altri tipi di interruttori grazie alla tecnologia servo Bihler.

 

CONTATTO

Kay Wesendrup
Key Account Manager (DACH)
“Connector Industry”

Tel.: +49(0)8368/18-9510
E-mail: